La cellulite e le smagliature sono senza dubbio uno dei più grandi nemici delle donne e, sfortunatamente, un elemento che tutte abbiamo in comune.

La buona notizia è che esiste un modo per impedirne la comparsa, o se già sono apparse – per eliminare la “pelle a buccia di arancia” e rendere meno visibili le smagliature. La regola di base per prevenire e mantenere una pelle perfetta è un’alimentazione sana, una buona idratazione, un’attività fisica e un’adeguata cura della pelle. Se vuoi saperne di più su questo argomento, leggi questi articoli:

 

Oggi la nostra attenzione è rivolta al movimento e, in particolare, allo yoga. Come ogni attività fisica, aiuta nella formazione di un corpo sodo e nel bruciare i grassi. A differenza di altri sport, tuttavia, lo yoga ha un forte impatto non solo sui muscoli, ma anche sugli organi interni e sulla loro funzione, il che lo rende estremamente utile nella lotta contro le smagliature e la cellulite. La causa di entrambi i problemi è il cattivo metabolismo, la circolazione della linfa e la distribuzione dei nutrienti sulla pelle.


Gli esercizi di yoga aumentano il flusso linfatico tra i depositi di grasso, il che aiuta ad eliminare le tossine e, di conseguenza, a sciogliere la cellulite. La respirazione profonda e ritmica in certe pose, d’altra parte, stimola l’equilibrio ormonale e fornisce al corpo più ossigeno, che è parte integrante del processo di scomposizione del grasso.

Qui ci sono diverse asana (posizioni yoga) che ti aiuteranno sulla tua strada per una pelle perfetta e allo stesso tempo rassoderanno i muscoli e scolpiranno il tuo corpo, miglioreranno il metabolismo e contribuiranno complessivamente a una migliore salute, più energia e buon umore.

CONTRO LA CELLULITE

  1. Metti le mani sui fianchi, piega la gamba destra sul ginocchio e sollevala sopra e sotto. Con movimenti delicati, solleva il piede 20 volte tenendolo in contro-punta e spingendo il tallone verso il soffitto.
  2. Al termine, prendi il piede destro con la mano destra. Solleva le gambe mentre raddrizzi ancora la parte superiore del corpo e solleva il braccio sinistro in avanti e in alto. Rimani in questa posizione per 20 secondi e respira lentamente e in modo costante.
  3. Ritorna alla posizione di partenza e ripeti l’esercizio con l’altra gamba. Fai alcune ripetizioni con ciascuna gamba.



Posizione della sedia

  1. Stai in piedi con le gambe una accanto all’altra – posiziona i piedi in modo che le dita dei piedi che si tocchino e i talloni siano leggermente divaricati.
  2. Fai un leggero accovacciamento mentre pieghi lentamente le ginocchia e muovi il busto in avanti, come se stessi per sederti su una sedia ma non abbassare troppo il corpo.
  3. Mantieni questa postura e raddrizza la schiena il più possibile, dovresti sentire il carico sui muscoli addominali.
  4. Metti le mani una accanto all’altra con i palmi delle mani che si toccano e spostali verso l’alto.
  5. Adesso accovacciati come se fossi davvero seduta su una sedia: i fianchi dovrebbero essere quasi perpendicolari al pavimento.
  6. Tieni questa posizione, conta fino a 30 e torna alla posizione iniziale.
  7. Ripeti l’esercizio 3 volte.

Posizione dell’aquila

  1. Piega leggermente le ginocchia.
  2. Posiziona la gamba destra sulla coscia sinistra in modo che la caviglia destra passi dietro la caviglia sinistra e il piede destro sia bloccato su di essa.
  3. Metti le mani davanti a te e incrociale come forbici nella zona del gomito – con la mano destra in alto a sinistra.
  4. I palmi di entrambe le mani si toccano con le dita distese.
  5. Piega delicatamente la gamba sinistra (quella su cui ti trovi).
  6. Inclina leggermente il busto in avanti: dovresti sentire un carico sui muscoli addominali.
  7. Mantieni questa posizione, fai 5 respiri profondi.
  8. Ritorna alla posizione di partenza e ripeti l’esercizio alternando braccia e gambe.

Posizione del guerriero

  1. Stai in piedi con le gambe in posizione verticale.
  2. Solleva la gamba destra verso la parte posteriore e sposta il busto in avanti.
  3. Le braccia sono distese su entrambi i lati del busto.
  4. Sposta il corpo fino a quando la gamba destra e lo schienale non si allineano su una linea, parallelamente al pavimento.
  5. La gamba sinistra è dritta e porta il peso del corpo.
  6. Mantenere questa posizione per 5 respiri. Per mantenere l’equilibrio del peso corporeo puoi aiutarti con le mani. Se lo trovi difficile, invece di tenere le braccia parallele al busto, puoi allargarle su entrambi i lati del corpo come un aeroplano o toccare una superficie con le mani.
  7. Ritorna lentamente alla posizione di partenza e cambia gamba.

CONTRO LE SMAGLIATURE

Un esercizio di respirazione profonda

Aiuta a migliorare l’elasticità della pelle, che è la chiave per combattere le smagliature. Siediti sul pavimento con le gambe incrociate, chiudi gli occhi e rilassati. Inizia a respirare profondamente attraverso le narici, contando fino a 10 quando inali, trattenendo il respiro per 10 secondi ed espirando senza problemi per la stessa durata. Pratica questo tipo di respirazione per 5 minuti ogni giorno.

La verticale sulla testa

Naturalmente adatto per chi già pratica yoga a livelli avanzati, ma i principianti possono impararlo gradualmente. In questa posizione sei letteralmente seduto sulla testa e il sangue sta scendendo, circolando su tutto il corpo. Per eseguire la posa: metti un tappetino di yoga a terra, siediti sulle ginocchia. Metti le mani davanti a te sul tappeto con i gomiti a terra e le dita intrecciate. Posiziona la testa tra le dita attorcigliate e cerca di sollevare il corpo, cercando di bilanciare il peso. Dopo aver raddrizzato il corpo completamente in posizione verticale e aver mantenuto la posa per un po’, atterra i piedi per terra e rimani rilassato nella cosiddetta “posa del bambino”. Esegui sempre questa posa solo sotto la supervisione di qualcuno.

Le asana di yoga migliorano la circolazione di sangue, ossigeno e sostanze nutritive, che a loro volta aiutano a ripristinare e rigenerare le cellule in tutto il corpo, comprese quelle della pelle. Una buona circolazione garantisce inoltre che tutte le sostanze preziose necessarie per la produzione di collagene ed elastina raggiungano le cellule della pelle.

Praticando yoga regolarmente, la pelle sarà in grado di curare da sola le imperfezioni e di cancellarle nel tempo. E per accelerare l’eliminazione della cellulite e delle smagliature, nutrire regolarmente la pelle con opportune combinazioni di oli naturali. Prendi l’abitudine: yoga, doccia e poi, mentre la pelle è ancora bagnata, applica l’olio biologico COCOSOLIS SKIN Dry Oil Anticellulite o COCOSOLIS SKIN Dry Oil Stretch Mark e non te ne pentirai – i risultati seguiranno!

Il tuo COCOSOLIS

 

Menu